Isola Fratar

L’immersione a questo punto è adatta ai principianti. Gli istruttori spesso portano gli alievi in questo punto per offrire loro l’addestramento migliore.

Sulla parte meridionale dell’isola Fratar le rocce scendono gradualmente fino a 20 m di profondità. La parte più interessante è una piccola grotta a 16 m di profondità in cui si trova una grossa anemone di mare. La parete è colma di piccole fessure e crepe abitate da molte varietà di pesci e granchi. Qui sono possibili gli incontri coi cavalucci marini. Sono numerosi anche le alghe, i briozoi, le stelle, ed i ricci marini.

  • Distanza dal centro sub: 3 min
  • Profondità massima: 20 m
  • Profondità minima:  5 m