Galiola

La mitica Galiola, uno scoglio in mezzo al mare, si estende in direzione est-ovest e la sua lunghezza è di circa 150 m, mentre la larghezza è di soli 50 m. In mezzo allo scoglio sorge un faro che avverte i marinai della sua presenza. Ci si ancora ad un centinaio di metri dalla costa, ad una profondità di 12 m e l’immersione viene effettuata con l’ausilio della fune dell’ancora, fino all’orio della parete, situato a 15 m sotto la superficie del mare. La profondità massima è di 40 m. Si possono incontrare gronghi, scorfani, branco di ricciole, castagnole, saraghi, sardine, salpe, orate e diversi tipi di gasteropodi nudi. Gli anfratti e le fessure sono coperte da coralli, briozoi e spugne.

  • Distanza dal centro sub: 16 NM / 4-5 hrs
  • Profondità massima: 40 m
  • Profondità minima: 8 m